Hatop Heren Enkellaarzen Bont Gevoerd Winter Herfst Warm Schoenveter Martin Laarzen Schoenen Bruin

B01N41XMTQ
Hatop Heren Enkellaarzen Bont Gevoerd Winter Herfst Warm Schoenveter Martin Laarzen Schoenen Bruin
  • schoenen
  • katoenen stof
  • dit is azia maten, wij zijn 1 of 2 maten kleiner dan europese en amerikaanse mensen. raadpleeg dan de maat detail voordat je het koopt
  • Bovenmateriaal: kunstmatige pu, zoolmateriaal: kunststof
  • zoolhoogte: 2,5 cm
  • gelegenheid: indoor & outdoor
Hatop Heren Enkellaarzen Bont Gevoerd Winter Herfst Warm Schoenveter Martin Laarzen Schoenen Bruin Hatop Heren Enkellaarzen Bont Gevoerd Winter Herfst Warm Schoenveter Martin Laarzen Schoenen Bruin Hatop Heren Enkellaarzen Bont Gevoerd Winter Herfst Warm Schoenveter Martin Laarzen Schoenen Bruin Hatop Heren Enkellaarzen Bont Gevoerd Winter Herfst Warm Schoenveter Martin Laarzen Schoenen Bruin Hatop Heren Enkellaarzen Bont Gevoerd Winter Herfst Warm Schoenveter Martin Laarzen Schoenen Bruin
Prodotti
Occasioni
Reparti
Bandolino Dames Madia Jurk Sandaal Zwart Kunststof
Joule Dames Welly Print Regenlaars Marine Whitstable Bloemen
Attualità
Tendenze

Tremila anni di storia a Volterra

Poche città al mondo, al pari di Volterra, sono in grado di offrire un'immagine nitida del tempo passato e del susseguirsi delle civiltà.

Come il terreno è contraddistinto dal sovrapporsi dei segni delle ere geologiche che costituiscono la millenaria storia della terra volterrana, così l'impianto urbano mostra tracce del lento sovrapporsi delle opere dell'uomo che ne hanno modificato, in tremila anni, l'assetto originario.

La storia volterrana percorre varie tappe suddivisibili in quattro principali periodi:

il periodo etrusco e romano
Sebago Mens Dresden Wingtip Oxford Schoen Donkerbruin
il Rinascimento
dall"Ottocento ai giorni nostri

Massa Carrara - Quando ha visto che l’auto del fratello stava uscendo di strada è corsa ad avvertirlo. Ma non ha fatto in tempo:  Francesco Francini , di 86 anni, non è riuscito a fermare la macchina, che è precipitata in un dirupo, ribaltandosi più volte. Lei, di qualche anno più giovane, sofferente di una patologia cardiaca,  ha avuto un malore e si è accasciata al suolo . Entrambi sono stati soccorsi dal personale del 118 e  accompagnati all’ospedale. Il pensionato, che si era procurato diverse gravi lesioni all’addome,  è deceduto  qualche ora dopo, prima di essere sottoposto a un delicato intervento chirurgico. La sorella, religiosa di una congregazione cattolica, è ancora ricoverata. La tragedia è avvenuta a  Mezzana  nel comune di Fivizzano, in provincia di Massa Carrara. Francini era nato in quel paese, anche se si era trasferito a Genova da tanti anni. Viveva a San Fruttuoso.